Difesa

Quando ti arrabbi ti comporti come tua madre, lanci minacce di abbandono, di estrema delusione, riversi odio verso l’altro vedendolo come peccatore imperdonabile, ti mostri cattiva e aggressiva, cerchi di spaventare l’altro per indurlo a lasciarti stare, ti disperi sperando che l’altro si senta in colpa per averti fatto male, non ti rendi conto che così facendo offendi l’altro due volte, una per aver detto la sua opinione e l’altra per aver detto qualcosa che non condividi. Escludi le persone da parti della tua vita, senza dargli la possibilità di capirle e arrabbiandoti se tentano di farlo. E quando non sai cosa fare o quando non sai gestire il dolore, lo butti sull’altro annientandolo. Demolendo la sua voglia di conoscerti. Nella speranza che tu ti senta più sicura, più sola, più indipendente. Mi dispiace, non ti accorgi di quanto male fai agli altri con questo atteggiamento, non permetti a nessuno di scusarsi nell’eventualità disastrosa che loro abbiano fatto un errore, una disattenzione. Preferisci offenderti, caricarti di rabbia e vomitarla addosso al malcapitato. Nessuno si salva da solo, ma tutti si sentono speciali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...