Nuvole

Vorrei tornare a scrivere. Come quando ero ragazzina, come quando non avevo nulla da dire ma avevo tutto già scritto. I pensieri si componevano nella mente, come un banco di nubi che, sospinto dal vento, rincorre il cielo. Così come il temporale, le mie lettere comparivano sullo schermo scaricando la pressione dell’aria, della mente, dell’anima.

E il cielo tornava sereno.

E la mente tornava libera.

E l’anima tornava pura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...